Momenti tutti per voi

Coccole e tanta tenerezza: niente è più bello dell’intimità di una mamma con il suo bambino, non trovate? Durante il bagnetto o il cambio del pannolino, ritagliatevi dei momenti tutti per voi!

BAGNETTO

i consigliamo di preparare il bagnetto a giorni alterni e a un'ora precisa, preferibilmente prima della poppata serale, per favorire in modo naturale la nanna nelle ore notturne. Per i primi tempi, fatelo durare 2 o 3 minuti al massimo, dal momento che il piccolo è molto sensibile al freddo, in seguito potete prolungare questo piacevole momento fino a una decina di minuti. Ecco ciò che vi occorre:

Una piccola vasca Una piccola vasca: con un fondo antiscivolo, di gomma o plastica ipoallergenica.

Un bagnoschiuma specifico per lui Un bagnoschiuma specifico per lui: a ph neutro e ricco di sostanze idratanti ed emollienti per proteggere la sua pelle, sottile e più soggetta all’attacco di microrganismi della tua.

Un olio per neonati o uno shampooUn olio per neonati o uno shampoo: usatelo dai 3 mesi in su e accertatevi che sia a ph neutro e non irritante per gli occhi.

Un asciugamano e un accappatoio con cappuccioUn asciugamano e un accappatoio con cappuccio: puliti e igienizzati con Napisan, e perfettamente asciutti.

Una bacinellaUna bacinella: con acqua tiepida, meglio se bollita in precedenza, e qualche dischetto di cotone per pulire il viso e un po’ di cotone idrofilo per le orecchie.

PannoliniPannolini: meglio se ecologici e riutilizzabili dopo un accurato lavaggio disinfettante con l’azione antibatterica di Napisan Extra Protection.

La sua tutinaLa sua tutina: perfettamente smacchiata e igienizzata con Napisan Liquido.

Ora potete procedere: controllate la temperatura della stanza (24-25 gradi è perfetta) e dell’acqua, che non dovrà superare i 37 gradi, e riempite la vaschetta con circa 10 cm di acqua tiepida. Dopodiché, immergete il vostro bambino sostenendolo con un braccio, mentre con l’altra mano procedete al lavaggio di collo, torace, sederino e gambe. Usate le mani ed evitate la spugna perché può diventare ricettacolo di batteri. Lavate il visino con un po’ di cotone e acqua e finito il bagnetto, avvolgete il piccolo nell’asciugamano massaggiandolo con molta delicatezza. Asciugate bene le zone delle pieghe (sederino, inguine e ascelle) per evitare che l’umidità maceri la sua cute. Accompagnate questo momento di benessere e di intimità con le parole, usando sempre un tono di voce dolce e rassicurante.

Imgb Tutti Per Voi

CAMBIO DEL PANNOLINO Preferite cambiare il pannolino sempre nello stesso luogo o avere a disposizione un kit ovunque voi siate? Qualunque sia la situazione che vi mette più a vostro agio, trasformate questo momento, spesso irritante per il bambino, in un’occasione di distrazione per lui e tenera intimità per entrambi: con un giocattolo a sonagli fra le mani, il vostro piccolo sarà impegnato a scuoterlo e a percepirne il suono, mentre voi agirete in tutta calma godendovi il suo sorriso e le sue buffe espressioni di gioia. Siate però sempre vigili mentre lui si distrae: tenete a portata di mano tutto il necessario e pulite regolarmente l'area dedicata al cambio con un detergente disinfettante per evitare la proliferazione e la trasmissione di germi e batteri. Mantenere la pelle del vostro piccolo asciutta e pulita è altrettanto fondamentale. Ecco qualche accorgimento per il suo benessere:Attenzione ai saponiAttenzione ai saponi: utilizzate saponi igienizzanti per le manine del vostro piccolo ed evitate l'uso di salviettine con fragranze.

Prevenite irritazioniPrevenite irritazioni: fate attenzione a sciacquare via dal sederino ogni residuo di sapone che potrebbe seccare la pelle e causare irritazione.

Fate respirare la pelleFate respirare la pelle: se la stanza è calda abbastanza, lasciate sgambettare per qualche minuto il vostro piccolo senza pannolino: l'aria fresca fa bene alla sua pelle.

Eliminate germi e batteriEliminate germi e batteri: aggiungete Napisan ad ogni bucato del vostro piccolo e di tutta la famiglia per eliminare germi e batteri dai tessuti proteggendo la salute della famiglia.

Potete usare… Oltre alla salute di vostro figlio, avete a cuore quella dell’ambiente? Utilizzate pannolini ecologici e riutilizzabili. Per igienizzarli, vi basterà raccoglierli in un catino con acqua e aggiunta di sapone e Napisan additivo disinfettante. Al termine del lavaggio, versate l'acqua di scarico nel water e non nel lavandino.