Se sei una mamma lavoratrice, saprai certamente quanto è faticoso conciliare gli orari di lavoro con il tempo da dedicare alle faccende di casa. Per semplificarti la vita, Napisan ti suggerisce alcuni consigli di pulizia, allo scopo di rendere le incombenze domestiche più rapide ed efficienti.

Così, potrai ritagliarti più tempo da trascorrere con i tuoi cari. Ecco, quindi, tre consigli di pulizia che possono rivoluzionarti la vita perché anche le mamme lavoratrici - e i loro bambini - meritano di vivere in un ambiente sano e sicuro.

  1. Prepara un piano di pulizie che tenga conto dei tuoi impegni

    Magari, l'idea di sederti a un tavolo e programmare un calendario settimanale o mensile non è delle più allettanti, eppure uno dei migliori consigli di pulizia consiste proprio nel pianificare le faccende domestiche. L'organizzazione è la chiave, soprattutto quando in casa c'è un bambino.

    Un bebè implica una disinfezione accurata dell'ambiente in cui vive. Cerca quindi di provvedere alle incombenze impellenti durante la settimana e riservati, nel week-end, un po' di tempo per una cura più meticolosa della casa. Se vengono distribuiti in maniera efficiente, i compiti domestici non saranno più un peso né una rinuncia a trascorrere il dopo-lavoro con il proprio piccolo.
  2. Diventa una mamma "multitasking"

    Ovvero, fai più cose contemporaneamente. I consigli di pulizia non possono limitarsi a una buona programmazione delle faccende di casa. Anche se hai stilato un piano di lavoro impeccabile, il tempo non è illimitato e potrebbe rivelarsi insufficiente a mantenere un ambiente pulito e dedicare al bambino tutte le attenzioni che merita. Il segreto, quindi, sta nel cercare di svolgere più attività in maniera simultanea.

    Questa può forse sembrarti un'impresa impossibile, ma Napisan Spray Igienizzante Superfici può venirti in soccorso. Ad esempio puoi spruzzare il detergente nella vasca da bagno e passare un panno pulito, senza necessità di risciacquo. Questa è solo una delle opportunità offerte da una soluzione detergente multiuso, che contribuirà a rendere qualsiasi zona della tua casa più pulita in tempi record.
  3. Coinvolgi il bambino nelle faccende di casa

    Se possibile, cerca di rendere il bambino partecipe delle attività domestiche. Quando, ad esempio, ti trovi a dover piegare il bucato, perché non dare al piccolo un giocattolo col quale possa intrattenersi? In questo modo, potrai svolgere i compiti di casa senza interruzioni e, al contempo, tenere sempre sott'occhio il tuo bambino.

Nonostante questi consigli di pulizia possano fornirti un aiuto concreto, tieni comunque presente che mantenere la casa incontaminata, soprattutto quando in famiglia c'è un bambino, non è mai cosa semplice.

È necessario prevedere una nuova routine di pulizie, quindi rivoluzionare le abitudini precedenti: si tratta di mettere in atto un cambiamento vero e proprio e, in quanto tale, sono richieste determinazione e perseveranza.

Con i consigli e i prodotti giusti, però, non dovresti incontrare troppe difficoltà. Armati di un pizzico di pazienza e, in men che non si dica, potrai godere del piacere di una casa pulita, sicura per te e per il tuo bambino.