Esercizi Digiene Per Stare In Forma

Con l’arrivo della Primavera, ritorna anche la voglia di muoversi e mantenersi in forma. Specialmente per una donna. Centri sportivi aperti anche di sera e weekend di sole vi permettono di conciliare il lavoro e l’attività fisica che più vi aggrada. In questo articolo, non ci dilungheremo sulle tipologie di corsi che potreste seguire per migliorare la vostra salute, bensì su alcune basilari norme di igiene da adottare in palestra e in piscina per prevenire irritazioni e contagi causati da funghi e batteri.

PREVENZIONE E IGIENE DURANTE LO SPORT

Sport Lei 495X295 I centri sportivi nascondono delle insidie dal punto di vista igienico non tanto per mancanza di pulizia o impianti di sicurezza adeguati, ma perché tali ambienti sono quelli preferiti dai germi poiché essi vi trovano un habitat caldo-umido ideale per svilupparsi. Spogliatoi, docce, piscine e vasche idromassaggio sono gli ambienti più a rischio infezione. Prima di iscrivervi, assicuratevi pertanto che la vostra palestra sia dotata di impianti di areazione, per il ricambio dell’aria: fondamentale per evitare di prendersi anche la più comune influenza ed eliminare la grossa quantità di umidità che si sviluppa a causa del calore. La scelta di un buon centro sportivo, però, non elimina del tutto il problema: anche il vostro sudore facilita la proliferazione di funghi e batteri. Un’accurata igiene personale può prevenire le malattie ed evitare il contagio da una persona all’altra.

Ecco i nostri consigli d’igiene per prevenire micosi e altre fastidiosissime infezioni:
  • Privilegiate indumenti intimi e tute in fibre naturali, che favoriscono la traspirazione. Soprattutto voi donne dovreste quindi evitare di portare abbigliamento e intimo di nylon in quanto, specie se colorato, può comportare infezioni cutanee anche rilevanti, non facendo traspirare adeguatamente la pelle e in alcuni casi, irritandola letteralmente. Meglio il cotone, più naturale e traspirante, e anche facile da lavare e igienizzare. Evitate anche indumenti troppo stretti o realizzati in tessuti rigidi perché, oltre a impedire i movimenti corretti, aumentano la sudorazione e possono irritare la pelle.
  • Usate sempre calzini di spugna, gli unici in grado di favorire la traspirazione dei piedi e di diminuire per una buona percentuale la probabilità di contrarre micosi.
  • Per quanto riguarda le scarpe, sceglietene un paio, molto comodo, da usare esclusivamente in palestra.
  • Negli spogliatoi: non appoggiatevi sulle panche senza l’apposita salvietta e fornitevi di un tappetino per posare comodamente i piedi in terra, mentre vi cambiate.
  • Assicuratevi, prima di utilizzare un qualsiasi attrezzo, che sia stato pulito da chi vi ha preceduto; provvedete anche voi a disinfettare prima e dopo l’utilizzo con carta e spruzzino.
  • Quando usate gli attrezzi della palestra, utilizzate sempre un asciugamano personale ed evitate di dimenticarlo umido nell’armadietto, a disposizione dei microrganismi.
  • Attenzione anche all’ordine: una volta terminato un qualsiasi allenamento, pesi, elastici, cavigliere e quant’altro vanno tutti meticolosamente rimessi al loro posto. Oltre a essere una questione di rispetto verso gli altri frequentatori della palestra, l’ordine aiuta lo staff nelle operazioni di manutenzione degli strumenti e di pulizia dell’ambiente.
  • Dopo la pratica sportiva, fate una bella doccia rinfrescante ricordandovi di non entrare nel piatto doccia senza scarpette: potreste ritrovarvi funghi e verruche.
  • Altro aspetto fondamentale è l’accurata asciugatura dopo la doccia: l’umidità è responsabile ancora una volta di germi e batteri di vario genere, soprattutto nelle pieghe della pelle. Vi consigliamo un accappatoio o un asciugamano in microfibra, poco ingombrante, molto leggero e ben assorbente. L’ideale per il trasporto in borsa.
  • In piscina: non camminate mai scalzi e usate le ciabatte anche quando fate la doccia, tenete coperte le ferite per evitare infezioni, usate sempre un asciugamano personale per gli esercizi da eseguire sugli attrezzi e asciugatevi bene dopo la doccia.
  • Infine, tornati a casa, svuotate subito la borsa della palestra: lasciarvi dentro indumenti sporchi e umidi può generare numerosi batteri che possono annidarsi fra i tessuti della borsa non lavata ed entrare in contatto con gli indumenti puliti delle volte successive. Per evitare infezioni, igienizzate immediatamente i vestiti con Napisan, e la borsa stessa più volte che potete.