Attenti Al Cane

Il vostro cucciolo cresce in fretta e inizia a cercare la compagnia di un amico di giochi. Un fratellino o una sorellina sono senza dubbio ben graditi, ma se invece vi chiedesse di comprare un animale? Cani, gatti e cuccioli d’uomo possono convivere sotto lo stesso tetto senza problemi, purché le esigenze di ciascuno siano rispettate e voi mamme v’incarichiate delle incombenze contemplate nella cura degli animali domestici. Come scegliere allora l’amico giusto per il proprio bambino? Come provvedere all’igiene con Fido e Fufy in casa? Seguite i nostri consigli!

IL CANE MIGLIOR AMICO DEL MIO BAMBINO

Img B_attenti _al _cane È risaputo: la relazione tra bambini e animali nelle fasi dello sviluppo comporta notevoli benefici. Grazie alla vicinanza di un animale, infatti, i bambini acquisiscono la capacità di prendersi cura, di rispettare l’altro anche se diverso e di comprendere che esistono dei fabbisogni comuni, diventando adulti rispettosi degli animali e del prossimo.Scegliere il cucciolo per il bambino, però, non è affatto una scelta semplice. Meglio non lasciare il compito al caso, né assecondare ciecamente i capricci del piccolo nel caso in cui s’impunti su una determinata razza canina. Piuttosto, è necessario valutare i parametri che permettono di scegliere l’animale più idoneo. Secondo le vostre esigenze, ecco come potete fare:   Cani per bambini di età inferiore ai 5 anni: I cani con cui far giocare bambini così piccoli devono avere requisiti caratteriali ben definiti:tra i più importanti, l'assenza di aggressività ed una taglia ridotta.

  • Le razze più adatte: quelle da grembo, come Maltese, Cavalier King, Chihuahua, Pinscher, Carlino, Spitz Nano, Barboncino Nano, Bassotto Nano, Bouledogue Francese.
  • Le razze da evitare: tutti i cani appartenenti alla famiglia dei Terrier, più adatti a bambini di età superiore ai 6 anni.

  Cani per bambini di età superiore ai 6 anni: Se i bambini non sono troppo piccoli, la scelta è più ampia, ma è sempre preferibile cercare il proprio amico a quattro zampe fra le razze caratterialmente mansuete.

  • Taglia medio-grande: Labrador, Golden Retriever, Cocker Bouledogue Francese, Bull Dog Inglese, Shar pei.
  • Taglia grande: Terranova, Collie, Bovaro Bernese, Bull Mastiff, Leongberger.

  Cani per chi ha poco tempo a disposizione:

  • Le razze più adatte: sono adatti tutti quei cani, anche di grandi dimensioni, che sono poco dinamici e che quindi non necessitano di molto movimento. Un esempio? Il Terranova.
  • Le razze da evitare: i cani molto attenti e possessivi, che necessitano di un padrone amorevole e presente. Un esempio? Il Chihuahua: piccolo e di compagnia, può entrare nella vostra borsa, accompagnandovi così anche durante la spesa.

CANI E GATTI IN CASA: QUESTIONE D’IGIENE

  Il contatto quotidiano con gli animali è fondamentale per i vostri bambini, che proprio attraverso i loro amici imparano ad acquisire fiducia in se stessi e autostima e a migliore le loro relazioni interpersonali. Gli animali, però, sono apprezzati anche da germi e batteri, che amano annidarsi fra la loro pelliccia o nello sporco che portano con sé in casa. È importante, perciò, che stabiliate con i bambini delle regole di igiene molto precise per evitare che una convivenza felice si trasformi in un problema per tutti.

  • Abituate i bambini a lavarsi le mani dopo aver giocato con gli animali.
  • Impedite ai piccoli di dormire con cani e gatti.
  • Insegnate ai bimbi a non dar da mangiare agli animali dal loro piatto.
  • Evitate contatti con la saliva degli animali.
  • Controllate periodicamente l’animale domestico per escludere la presenza parassiti.
  • Utilizzate guanti in gomma e specifici prodotti antibatterici per pulire ciotole, lettiera e cuccia.
  • Lavate con un additivo disinfettante i tessuti che entrano in contatto con l’animale.